Ultimi raggi di luna

30 Lug

Buon giorno a tutti, lo so non aggiorno da quasi una vita, ma in questo periodo ho fatto un paio di lavori, ma ve ne parlerò a Settembre perché se no risulterebbe un sermone O.O e non mi pare il caso. Ma oggi vi voglio parlare di una opera della sensei Ai Yazawa, che ho letto tanto ma tanto tempo fa.
I protagonisti sono Adam e Mizuki. Mizuki è una studentessa di un istituto femminile di 17 anni che fugge da casa perché infelice a causa della sua situazione familiare e della separazione dal fidanzato che l’aveva tradita con la sua migliore amica. Adam, invece, è un musicista inglese che conosce Mizuki una sera, quando la luna è crescente, i due s’ innamorano e vanno a vivere insieme in una villa. Adam può rimanere solo per due settimane e chiede a Mizuki di andare via con lui. Alle 5 di mattina Mizuki viene investita mentre attraversa la strada per andare da Adam. Si ritrova in un posto strano con una cancellata e lì incontra una bambina che cerca la sua gatta Lulu, poi si risveglia direttamente nella villa dove ha vissuto con Adam senza ricordare nulla.

Hotaru è una bambina delle elementari che, come Mizuki, ha avuto un incidente stradale e un giorno mentre insegue un gatto somigliante a Lulu entra in una villa abbandonata e trova Mizuki. Hotaru con l’aiuto dei suoi amici Kayama, Miura e Sugisaki scopre che Eve (Mizuki) è un fantasma intrappolato nella villa abbandonata, e a poco a poco scopre la vera identità di Eve (soprannome dato a Mizuki perché lei stessa non ricorda nulla del suo passato). Eve però vuole ritrovare Adam perché sa che, senza lei, ora lui sarà molto triste.
Questo è stato un fumetto che quando ho letto il primo volume, non m convinceva del tutto (ogni tanto vengo presa dai dubbi Amletici u.u). Ma immergendomi nella lettura mi sono dovuta ricredere, la storia lo trovata molto bella e piena di sentimento. La cosa che mi è piaciuta di più è che la protagonista (aiutata dai suoi amici) , riesce a modo suo a salvare Mizuki. Se non fosse stata per lei forse la storia avrebbe preso una piega diversa, e non posso non citare Adam, non tanto perché è biondo e fa la figura del “cantante bello e dannato”, ma per come la Ai Yazawa, abbia voluto creare il personaggio. Malinconico, taciturno, ma fedele alla donna amata. Ho guardato anche live-action movie Kagen no Tsuki, non potevo non guardarlo, anche se la storia è diversa dal manga, l’ho apprezzata lo stesso . In Kagen no Tsuki Adam viene interpretato da Hyde, cantante della band L’Arc~en~Ciel. Mi è sempre piaciuto la sua voce è THE CAPE OF STORMS, scritta e cantata da lui come colonna, nel live-action movie è meravigliosa. Vi consiglio anche di ascoltare GLAMOROUS SKY cantata da lui anche questa canzone è tratta del film di NANA, ma come protagonista Mika Nakashima. In fine (se no vi cito un’altra ventina di canzoni di Hyde ^.^), sia il manga che il live-action movie mi sono veramente piaciuti.

Ciao alla Prossima C.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: